Concerti per solo mucche

Tutti al pascolo per assistere ai “Concerti per solo mucche”. ll parco d’arte RespirArt di Pampeago dedicherà alcuni concerti a questi pacifici animali che ogni giorno generano melodie tintinnanti. I concerti si animeranno a sorpresa durante l’estate, anche in coincidenza con alcuni eventi in calendario. “L’estate post-Covid19 – spiega Beatrice Calamari, co-curatrice del parco RespirArt – vieta di creare grandi assembramenti di persone, privandoci della necessità umana di condividere emozioni. Slittano al 2021 anche i Suoni delle Dolomiti. L’idea di suonare alle mucche apre una riflessione sul rapporto di supremazia che esercita l’uomo sulla natura. Attraverso il linguaggio della musica l’uomo entrerà in relazione con l’animale, osservando le sue reazioni”. Gli organizzatori sono curiosi di provare altri strumenti musicali, per avviare una sperimentazione. Chi volesse partecipare all’esperimento partito dalla Val di Fiemme, fra le Dolomiti del Trentino, può scrivere a respirartgallery@gmail.com.

Nella foto, il fisarmonicista Nicolas Vanzo tenta un primo approccio musicale con le mucche di Chiara Trettel. E loro sembrano gradire.

Foto di Gaia Panozzo

Pubblicato da respirart

art open air

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...