Maria Concetta Mattei presenta l’8a Manifestazione internazionale d’arte contemporanea nella natura RespirArt 2016 in Val di Fiemme

Sarà un RESPIRART DAY 

con MARIA CONCETTA MATTEI

Sabato 30 luglio, la madrina del parco d’arte di Pampeago inaugura cinque nuove installazioni d’arte.

A Pampeago, in Val di Fiemme, fra le quote 2000 e 2200, c’è uno dei più alti parchi d’arte al mondo. Si raggiunge a piedi o con la seggiovia Agnello.

Nel Parco d’Arte RespirArt, durante il mese di luglio 2016, cinque nuove installazioni d’arte si aggiungono alle 11 già presenti. Gli artisti ospiti dell’8a Manifestazione d’arte Contemporanea nella Natura RespirArt 2016 sono: Dorota Koziara (Polonia), Thorsten Schütt (Germania) e i trentini Luca Prosser (Volano) e Giampaolo Osele (Lavarone). Creeranno un’installazione anche un gruppo di disabili dell’Anffas Trentino Onlus ospiti a Nuova Casa Serena (Cognola di Trento).

Le opere sono inaugurate da Maria Concetta Mattei, conduttrice del Tg2 e appassionata d’arte nella natura, sabato 30 luglio, dalle 9.30 alle 12.30, durante la festa itinerante RespirArt Day. Ospiti d’onore dell’evento Francesca Marzotto Caotorta e Silvia Conotter. Francesca Marzotto Caotorta è una nota scrittrice ed esperta di giardini e del paesaggio vegetale spontaneo. È stata ideatrice, fondatrice e direttrice della rivista Gardenia ed è organizzatrice di Orticola, la mostra mercato organizzata a Milano, nei giardini Indro Montanelli. Silvia Conotter è la giornalista fondatrice del sito “Il Trentino dei Bambini”, che ha dato vita a una trasmissione tv e a una guida turistica. Sarà lei a raccontare le emozioni che i bambini vivono fra le installazioni d’arte nella natura del Latemar.

La Manifestazione d’arte RespirArt, che prevede una passeggiata guidata nel parco in compagnia degli artisti per ammirare le nuove installazioni, inizia alle 9.30 davanti al Rifugio Agnello e si conclude con una degustazione dei vini Eugenio Rosi intorno alle 12.00.

INFO RESPIRART: www.respirart.comrespirartgallery@gmail.com (Twitter @respirart1 – FB RespirArt), cell. 335 1001938

INFO LATEMAR PAMPEAGO: www.latemar.it – tel. 0462 813265

 

DOROTA KOZIARA

12Angeli_DKoziara_ph_Ramak Fazel_06_Foundation_Collegium Da Vinci

L’artista polacca Dorota Koziara è una nota designer, artista, architetto d’interni, art director e curatrice di mostre. Per l’ottava edizione di RespirArt ha creato un’opera struggente intitolata “Harmonia”. L’installazione creata con legno e canapa raffigura due corpi protesi all’ascolto dell’energia che si assorbe al cospetto delle Dolomiti.

Koziara ha collaborato con l’architetto Alessandro Mendini e con l’Atelier Mendini a Milano. Dal 2005 la sede principale del suo studio è a Milano. Ha realizzato progetti d’interni per note aziende nel campo del design come Alessi e Swatch, Art & Design Hotel Villa Amistà. Come designer collabora con rinomate aziende fra cui Venini, Fiorucci, Hermes, Swarovski, Fiat, Du Pont e Christian Dior. Dorota Koziara ha esposto i suoi lavori in Polonia e a Milano, Londra, Parigi, New Jork, Tokio, Berlino. La sua installazione 12 Angeli ha vinto il concorso internazionale della scultura “Third Millenium” della Fondazione Moretti.

 

THORSTEN SCHÜTT

Thorsten Schutt e la sua Valanga di Pensieri per RespirArt Gallery Pampeago

L’artista tedesco Thorsten Schütt ha già conquistato il Parco d’Arte RespirArt nel 2012, quando ha creato l’nstallazione “Valanga di bolle di pensieri”, appoggiando al prato una cascata di sfere di larice. L’immagine della sua opera ha rimbalazato fra mass media internazionali, approdando in mostre fotografiche, anche museali. Schütt, artista di Friedeburg (Germania), per l’edizione 2016 ha creato, vicino al Rifugio Agnello, l’opera “Guerriero di pace delle Dolomiti”, una sentinella capace di tutelare la bellezza del paesaggio dolomitico e le energie positive che qui si sprigionano.

La passione per l’arte nella natura lo ha spinto a realizzare imponenti sculture di pietra davanti al mare o a intagliare sezioni di alberi in mezzo alla natura. Ha esposto le sue sculture in legno, pietra e ferro in mostre internazionali e ha partecipato a simposi di scultura in tutta l’Europa, a New York, in Canada, in Ecuador e nel continente africano.

LUCA PROSSER

luca prosser (2)

Luca Prosser, artista di Volano (Tn), spicca tra tanti emergenti, per il suo talento sopraffino nel creare opere d’arte e oggetti di design. Celebri le sue poltrone create con i tondini di ferro e cuscini di cemento. Per il Parco d’arte RespirArt ha creato l’installazione monumentale “Vedo non vedo” che pone un importante quesito all’osservatore. L’opera suggerisce uno sguardo sul panorama dolomitico che parte da una visione interiore.

Prosser è l’autore del progetto “Dolomia Art” che ha visto 15 artisti installare le loro opere sul sentiero che va dal Rifugio Vajolet al Rifugio Principe. Sono molte apprezzate le sue mostre allestite nella Distilleria Marzadro. Nasce come artista del ferro ma si avvicina ad altri materiali, tra cui il legno, la ceramica, l’acciaio corten, il rame e il bronzo.

GIAMPAOLO OSELE

Giampaolo Osele - foto di Eugenio Del Pero.JPG

Giampaolo Osele, artista di Lavarone (Tn), torna a RespirArt dopo aver lavorato al fianco di Nagasawa nell’edizione 2013, quando ha creato il “Guardiano di emozioni”. Per l’edizione 2016 propone il tema, a lui caro, della vita degli abissi, tenendo conto che il Latemar è emerso dal mare 20-25 milioni d’anni fa. La sua installazione “C’era una volta il mare” è un’incisione su pietra evidenziata con il bolo, una terra raccolta nel vicino Monte Cornon e usata in passato dai pastori per le loro scritte.

Osele, noto architetto e urbanista trentino, nei boschi di Lavarone ha dato vita al parco “Arte all’Aperto” da cui è nato il percorso artistico “Il Respiro degli Alberi”. La sua carriera artistica è decollata nel 2011, quando tre sue opere polimateriche sono state selezionate alla 54a Biennale di Venezia per il Padiglione Italia nella Sala Nervi di Torino. Quindi, ha esposto in prestigiose location a New York, Parigi, Londra, Dubai, Barcellona e in altre città d’arte europee.

GRUPPO NUOVA CASA SERENA

Fra gli artisti di RespirArt 2016 c’è anche un gruppo affiatato di disabili che attraverso l’arte nella natura comunica forti emozioni. Sono gli ospiti di Nuova Casa Serena, a Cognola di Trento, dell’Anffas Trentino Onlus. Sotto la guida delle operatrici Maria Rosa Eccel e Germana Cestele hanno creato un totem assemblando radici di alberi. L’installazione, posizionata vicino a Baita Ceserina, è intitolata “Intrecci”. Sono intrecci di forme curiose, sorprendenti. È una natura che stupisce perché non è mai lineare.

La Stagione del Teatro del Latemar

Eventi musicali e artistici del Parco d’Arte RespirArt

Giovedì 14 luglio, ore 14.30: Pietro Deiro Duo “Ciak si gira”, speciale colonne sonore

Giovedì 21 luglio, ore 14.30: Carlos Gardel Trio “Musica e voce per il Patrimonio Unesco”

Sabato 30 luglio, ore 9.30: RespirArt Day, festa e inaugurazione delle 6 nuove installazioni d’arte

Giovedì 11 agosto, ore 14.30: Gianluca Campi “Il Campione sull’Alpe”, concerto fisarmonica

Giovedì 25 agosto, ore 14.30: Il meglio del Georg Gershwin Eva Emingerova Quartet, concerto jazz

Giovedì 1 settembre, ore 14.30: YouToo Brass Quintet “L’eco degli ottoni”

I concerti si terranno al Teatro all’aperto del Latemar di fronte a Baita Caserina, alle 14.30. In caso di maltempo verranno recuperati lo stesso giorno alle 15.30 nella taverna dello Sporthotel di Pampeago.

02_Dorota Koziara_portrait_ph_Giovanni Miori

Dorota Koziara, ospite di RespirArt 2016

12Angeli_DKoziara_ph_Ramak Fazel_01_Foundation_Collegium Da Vinci.jpg

Installazione di Dorota Koziara ANGELI PH Ramak Fazel

Valanga di pensieri di Thorsten Schutt RespirArt Pampeago 2012

Valanga di bolle di pensieri, installazione di Thorsten Schutt RespirArt 2012

luca Prosser.jpg

Luca Prosser, artista ospite a RespirArt 2016

Mind eye di Olga Ziemska Parco d'arte RespirArt 2015 foto Eugenio Del Pero Latemar Dolomites

Mind Eye’s, installazione d’arte di Olga Ziemska, RespirArt 2015 PH Eugenio Del Pero

Il Giardino di Danae Installazione di Hidetoshi Nagasawa Parco d'arte RespirArt Val di Fiemme ph Federico Modica

Il Giardino di Danae, installazione d’arte con il porfido trentino creata dal gotha dell’arte Hidetoshi Nagasawa, RespirArt 2013  PH Federico Modica

Ouverture di Aldo Pallaro 2015b ph Federico Modica.jpg

Ouverture, installazione d’arte creata da Aldo Pallaro, RespirArt 2015, PH Federico Modica

Guardiano di emozioni di Giampaolo Osele FOTO Eugenio Del Pero RESPIRART

Guardiano di emozioni, installazione di Giampaolo Osele, RespirArt 2013, ospite di RespirArt 2016  PH Eugenio Del Pero

totem di Sandro Scalet foto Eugenio del Pero

RespirArt Day 2016 davanti all’opera Totem di Sandro Scalet, RespirArt 2014 PH Eugenio Del Pero

Aldo Pallaro e Maria Concetta Mattei RespirArt 2015 PH Eugenio Del Pero

Maria Concetta Mattei e Aldo Pallaro, RespirArt 2015 PH Eugenio Del Pero

vini eugenio rosi respirart 2015 ph Eugenio Del Pero.jpg

Quanta è buona l’arte con il vino, soprattutto se è quello di Eugenio Rosi

 

Respirart 2016 pieghevole.indd

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...