Giulia Tondelli, storie sedute nel Sole del mattino

Quando un artista non ama parlare di sé, ascolta le sue mani.

Giulia Tondelli OLTRE IL GIARDINO Blu Gallery

Solo così puoi accedere al mondo interiore di una donna come Giulia Tondelli, disegnatrice, illustratrice e street artist di Modena.

Scivoli fra le sue dita e ti lasci trasportare in un mondo che profuma di bucato, dove l’apparente ordine delle cose belle è violato da una novità, un imprevisto, un nuovo inizio, un puntino rosso.

storie sedute

Lei si sofferma a sistemare la tavola, il davanzale, l’armadio, i cassetti così come erano, così come dovevano essere per sempre. Ma è evidente quanto subisca il fascino del caos generato dall’ospite inatteso. Ogni oggetto fuori dal suo contesto si colora di mistero.

 Storie sedute disegni di Giulia Tondelli

La scintilla creativa di Giluia nasce da un caos che rivela significati diversi assumendo un nuovo ordine.

 storie sedute di Giulia Tondelli artista

La guardo seduta sul prato mentre disegna gioiose “Storie sedute” sulle panchine. La sacca aperta. I pennarelli e le ciabatte sparpagliati sull’erba. Lei appoggiata al sorriso degli occhi. Stupore a fumetti.

Storie sedute di Giulia Tondelli

La terza edizione della Manifestazione d’arte contemporanea RespirArt Blu Gallery, che si è svolta dal 30 giugno al 13 luglio 2014 nel resort Le Dune Blu di San Ferdinando (Reggio Calabria) ha scelto il suo tratto fresco e gentile per creare racconti nella natura. Dopo le panchine, Giulia Tondelli ha generato altre storie sedute con il murales “Oltre il giardino”.

 Oltre il giardino di Giulia Tondelli

dettaglio Storie Sedute di Giulia Tondelli

Due sedie e un tavolino ramificano ascoltando racconti di occasionali viaggiatori sotto il Sole del mattino. Parole, silenzi, sguardi, gesti abitudinari, suoni di tazzine, cucchiaini e ghiaccio nei bicchieri si inseguono, un giorno dopo l’altro, fino alla sorprendente fioritura di foglioline azzurre, blu e nere che sembrano avvicinare il cielo.

Giulia Tondelli

Giulia è una cascata di luce.

La vedo esplodere in una risata quando i suoi amici Mazz e Alle del collettivo Argemo (Arte geneticamente modificata) postano su Instagram una polaroid che sembra dire “Ci manchi”.

Mazz e Alle + Giuly

Chissà se un giorno potremmo vedere questo meraviglioso trio al completo anche in Calabria?

TERZA EDIZIONE DELLA MANIFESTAZIONE D’ARTE CONTEMPORANEA NELLA NATURA RESPIRART BLU GALLERY

30 giugno – 13 luglio 2014

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...